Follow

Topic book#2 - Libri in serie: amore e odio

sabato, aprile 02, 2016

Buongiorno lettori e bentornati nel mio angolino,
spero state passando delle belle giornate in compagnia di libri meravigliosi, io ho iniziato i corsi quindi passo tutti i pomeriggio all'università ma sono abbastanza soddisfatta perchè trovo gli argomenti molto interessanti.


Ho deciso per questo mese di parlarvi dei libri in serie soprattutto di quelle molto lunghe, come sapete sono un amante dei romanzi così e non mi faccio influenzare da quanti sono, basta pensare che le mie preferite sono Shadowhunters ( 6 libri + trilogia prequel + cronache di Magnus + cronache dell'accademia + codice +  2 trilogie che riprendono TMI e TID) e la confraternita del pugnale nero (25 libri + guida + 5 libri collegati) quindi non potevo non parlarvi dei pro e dei contro.






Pro
1) la storia continua - adoro vivere tante avventure diverse con gli stessi personaggi, credo che la storia si arricchisce di numerose sfumature e abbiamo modo di osservarla sotto tanti aspetti.
2) Tutti sono importanti - vengono approfonditi ogni  personaggio non soltanto i protagonisti rispetto magari ad un autoconclusivo, adoro sapere le singole storie e osservarne la crescita nei vari libri.
3) Vederli vicini in libreria - questo forse può sembrare un motivo superficiale ma vogliamo mettere vedere tutta una serie in un proprio angolino in libreria? stanno li a dire "eccoci, siamo tanti e carini, ci vogliamo bene e ti facciamo vivere tantissime avventure".
4) Prequel, sequel, manuali - molti di voi non la penseranno così ma io li adoro (basta pensare al codice degli shadowhunters), sapere delle informazioni in più come incantesimi, le armi usate oppure la storia sull'infanzia del antagonista del libro mi permette di ottenere informazioni in più che dalla storia non si evincono.
5) Un volume ne contiene 4 - alcune volte creano quelle versioni da 1000 pagine che contengono 3-4 volumi della stessa serie e trovo ciò molto positivo sia  per una questione di prezzo e sia perchè potremmo decidere di leggerli consecutivamente senza dover aspettare di comprare i seguiti.

Contro
1) Si aggiungono libri non necessari - sicuramente alcuni autori per allungare il brodo scrivono seguiti che non hanno senso e non si collegano con gli altri, una fine intervallata da libri del genere ostacola la mia voglia di sapere cosa accadrà in seguito.
2) Finali non finali - dopo che si leggono 10-12 libri ti aspetti un finale con i fiocchi e invece alcune volte sono frettolosi, scontati , il tutto trattato con grande superficialità.
3) Tempi di traduzione lunghissimi - i tempi di attesa sono veramente infiniti e nel frattempo potrebbero  decidere di interrompere la serie lasciando noi lettori con un senso di insoddisfazione perchè non sapremo mai come finirà (a meno che non si legga in lingua).
4) 23849298 edizioni diverse - non sono una fissata con l'estetica dei libri quindi avere le serie di altezza o formati diversi non è un problema però non capisco perchè creare 247393274 edizioni o ristampe molto diverse tra di loro e magari togliere dalle librerie le vecchie copertine.


Questa lista rappresenta il mio personale parere sulle serie, alcuni pro potrebbero essere dei contro e viceversa in ogni caso il mio obbiettivo era raccontarvi cosa mi spinge a preferirli agli autoconclusivi, mi sono accorta di averne letti veramente pochi ma soprattutto che ad attirarmi sono proprio i libri in blocco perchè mi fanno sentire serena di leggere le avventure dei miei (futuri) protagonisti preferiti.







Spero che questo post vi sia piaciuto,
sono curiosa della vostra opinione in merito.
Per qualsiasi cosa potete contattarmi attraverso i vari canali social,
al prossimo appuntamento.


You Might Also Like

12 commenti

  1. Ciao!
    Due di noi (siamo in tre ragazze) amano tantissimo le serie, in particolare gli Shadowhunters *.* I pro sono alla fine quelli che hai detto tu (ed averli in libreria è un SUPER PRO) e, soprattutto, il problema quando ti innamori dei protagonisti è che prima o poi le avventure finiscono e il mondo creato rimane lì così com'è... Ma grazie a Cassandra Clare i problemi dei Bookhangover sono spesso schivati grazie a tutte le sue storie e altre saghe! E' una super fangirl come noi, è sicuramente una delle nostre autrici preferite :D
    Alla fine ci sono anche dei contro, ma possono riscontrarsi anche in un bel stand alone :/ Comunque bellissimo post *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono daccordo con te su tutto, credo che l'autore deve essere anche bravo a non annoiare mai con i vari sequel e novelle !!

      Elimina
  2. Ciao! Complimenti per il blog, è davvero molto curato ed interessante!
    In generale concordo sull'analisi che hai fatto per i libri in serie...
    Per quanto riguarda i "pro", quello che mi piace di più è proprio l'approfondimento dei personaggi e la creazione di un mondo a sé (come, per esempio, in Harry Potter).
    Il "contro" più significativo, in effetti, è proprio quest'idea dell'"allungamento del brodo", specie nelle trilogie/serie romantiche. In quelle fantasy, invece, il rischio è quello di un finale frettoloso, che dimentica alcuni particolari o non spiega bene dei risvolti.
    Bel post, comunque!

    Se ti va, passa a fare un giro nel mio blog lanostrapassionenonmuore.blogspot.it , a tema libri e cultura!
    A presto e buone letture :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie dei complimenti :). Il contro dell'allungamento è un problema molto diffuso infatti alcune serie le ho abbandonate perchè non avevano più senso per me ma ce ne sono state tante altre che ho adorato e letto l'ultimo libro volevo riprenderla dal primo ^O^.

      Elimina
  3. Io non amo in modo particolare le serie, preferisco l'autoconclusivo. Posso accettare una serie composta da un numero minimo di volumi, tre è perfetto. Vedendo i numeri che hai pubblicato mi convinco che non potrei mai leggere 25 e più libri per completare una serie. Devo però dire che ho letto tutti i libri di Harry Potter, il maghetto mi ha stregata e con lui non ci sono problemi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che il mio caso è un estremo perchè ho scelto proprio due serie piuttosto lunghe, ci sono tantissime trilogie che sono molto carine e che comunque rientrano nelle "serie". Purtroppo la mia tendenza a non comprate auto-conclusivi credo sia dovuto anche ad una questione di genere nel fantasy praticamente sono inesistenti quindi a parte i classici per il resto ne avrò letti 3-4 al massimo :).

      Elimina
  4. Stefy, sono assolutamente d'accordo con te su ogni punto! Il bello delle serie è il continuo di una storia se appassiona, ma il problema principale è che molte volte rischiano di rovinare dei bei libri tirandola per le lunghe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si assolutamente, qualche volta è l'autore stesso che non vuole farla finire e si scrivono libri senza senso per allungarla quando era meglio finirla li. Bisogna essere selettivi e casomai abbandonare quando proprio sta diventando assurda :))

      Elimina
  5. Ci sono diverse trilogie o serie che mi sono piaciute (Shadowhunters in primis), ma io sono una fan degli autoconclusivi, adoro poter tenere in mano un romanzo e sapere che lì dentro c'è tutta la storia! Le saghe per me non hanno nessun pro xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Seli io di pro ne ho trovati 5 ma sono sicuramente soggettivi, ho letto davvero pochi auto-conclusivi sia perchè leggendo fantasy non esistono e sia perchè voglio sapere un sacco di cose sui personaggi :))

      Elimina
  6. Ciao Stefania! Io ho un rapporto strano con le serie, nonostante mi piacciono molto (sto leggendo Shadowhunters e presto inizierò anche L'accademia dei vampiri) alcune volte mi rammarico sopratutto per i mezzi finali, i brodi allungati come è successo con la saga di Alyson Noel, Gli immortali e così faccio pause su pause...spesso abbandono anche ! ç:ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) fai benissimo a fare delle pause, capisco che leggere una serie di 5-6 libri tutta insieme può essere pesante allo stesso tempo il rischio dei mezzi finali e sempre dietro l'angolo quello che penso è che bisogna cercare di essere più selettivi possibili e se proprio la serie non ci convince abbandonarla, chi ce lo fa fare a leggere altri 18375939 libri della stessa serie?:)

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide